Il Mio Percorso

giovedì 14 gennaio 2010

da "Stop alle abbuffate": Le complicazioni fisiche 2


"Il vomito autoindotto è fonte di ulteriori danni fisici [...] aritmie cardiache, insensibilità agli arti [...] i succhi gastrici espulsi provocano nel tempo un'irreversibile erosione dello smalto dentale. Il vomito [...] danneggia anche la gola [...] anche l'esofago è ipersollecitato [...]
Ricapitolando, i principali danni fisici sono:
- Abbuffate: dilatazione acuta dello stomaco, ciclo mestruale anomalo, ipertrofia e dolore alle ghiandole salivari;
-Vomito autoindotto: squilibrio metabolico, aritmie cardiache, debolezza, disidratazione, crisi epilettiche, danni renali, erosione smalto dentale, raucedine cronica, esofagite da reflusso;
-Abuso di lassativi: steatorrea (presenza nelle feci di sostanze acide grasse non digerite, dita a bacchetta di tamburo, ritenzione idrica all'interruzione dei lassativi"

Nessun commento:

Posta un commento